TRASTEVERE

ponte

Buon anno amica mia, che bella la tua annuale letterina dedicata a noi amiche.

Ammetto che mi ha fatto tornare la voglia di scrivere, bloccata ultimamente dai numerosi eventi della mia nomade vita!

E, oggi, ho deciso di riprendere, cosi, mentre mi trovo sul divano di questa nuova casa romana che accoglie le mie stanche membra da due giorni.

Finalmente, oserei dire, dopo mesi di lungo girovagare. Oggi, giornata glaciale anche nella citta’eterna, mentre aspetto il mio principe azzurro, bloccato dalle intemperie del freddo Nord, ho deciso che dobbiamo tentare di riprendere la nostra attivita’. Perche’, si, ammettilo,mia cara Marghe, a noi scrivere piace un sacco!!!

Sono ancora un po’poco organizzata, tipo ho fatto una valigia senza metterci dentro ne’calzini, ne’ magliettine!

Troppi viaggi, troppe valige fatte e difatte, insomma, non si fanno errori cosi elementari! Percio’ora aspetto con ansia l’arrivo del mio principe con gli aiuti del caso. Dopo, usciro’e faro’qualche foto di auesto meravoiglioso posto. Dopo anni di grigiore e pioggia sul capoccione, ora mi godo il cielo blu tutti i sacrosanti giorni!

Buon week end amica mia

Pubblicato in amicizia - amore | Lascia un commento

…And a happy new Year!!!

Sono già due giorni che mi sento in colpa soprattutto con Lady Countryside, che attende la letterina di buon Anno. Quindi eccomi all’opera. 

E già che ci siamo colgo l’occasione per annunciare che questo blog potrebbe subire alcuni cambiamenti. 

E ci piace ricordare che il Racconto di Margherita nella sezione racconti del Blog è stato inserito nel Libro di Greta Zuccatelli “Tornerò una notte di Maggio a parlarti di me”. 

E comunque ci rivedremo presto su un altro blog?? C’è darsi…

E ora a noi:

Abbiamo citato Lady Countryside e continuiamo con lei: Buon Anno allora! La più bella dell’anno l’ha detta la tua figlia maggiore quando, dopo la Brexit, ti ha chiesto se adesso saresti dovuta tornare in Italia!!!! Ma no Lady Countryside, oramai sei una di loro. Farai un Apple pie da urlo. Metterai i cetrioli anche nella pasta e sopratutto farai una cosa che in questo periodo ti invidio tanto: darai la cena ai figli alle sei e li metterai a letto alle otto….buon Anno Lady Countryside, secondo me questo è l’anno buono per fare un week end tutte insieme da qualche parte…. 

Ad esempio a Roma… vero Speedy? Buon Anno a te che ci ospiterai …. E chi l’avrebbe mai detto che quella ragazzina spilungona avrebbe fatto tanta strada… queste si che son donne con le palle!!!!! Speedy non vedo l’ora di mangiare in trattoria a Trastevere con te!

A Roma invece ci sono già andata con te donna Alfa. Due volte direi. La prima eravsmo là per uno spettacolo teatrale del Fello, ti ricordi? Tu facevi Heidi in “Jack frusciante è uscito dal Gruppo”ed io avevo due parti, una improbabile dove impersonavo una ragazzina punk e l’altra dove cantavo e già era un po’ più nelle mie corde. Siamo ancora le stesse di allora, donna Alfa? In parte no. Siamo diventate donne, abbiamo avuto i nostri meravigliosi bambini..ma in parte si. Siamo sempre noi, con tutto il nostro bagaglio di perplessità e curiosità… buon Anno Donna Alfa.. ti auguro di trovare finalmente la tua casa. Non vorrai mica vivere in un bed and breakfast di 45 mq per tutta la vita?

E buon Anno a The Blonde( a parte che adesso Speedy è più bionda di te… ) che dire? Ci sembra che non ti dispiaccia insegnare. Va bene qualche volta fanno dei video mente sei di spalle alla lavagna…ma son ragazzi….e insomma hai la stoffa della prof. Ne siamo convinte!! Inoltre le tue principesse crescono a vista d’occhio e finalmente tra un po’ Speedy  le terrà in considerazione ( sembra che in fatto di bambini, Speedy Gaia abbia davvero una forma di repulsione verso tutto ciò che non sia almeno già in fase pre puberale :)) 

E buon Anno alla Nostra Devil. Che   prima l’hanno trasferita dalla Provincia al Comune  ( dove ha finalmente capito il significato della parola Mobbing) poi l’hanno rivoluta indietro …. “Amore ritorna, i prati sono in fior..” diceva la canzone. In effetti qui in montagna da dove vi scrivo c’è più erba che neve… e quindi è già primavera per te Devil. Io gliela andrei a fare, una bella pernacchia, a quelli del Comune….buon Anno!!!!

Pubblicato in amicizia - amore | Lascia un commento

Sfighe e dintorni 

Oggi qui in Italia pare essere la “Giornata del gatto nero”. Ed e’ da qui che partiamo oggi mia cara Speedy. Non esiste nulla che porti sfiga. Confesso subito: mi ritrovo anche io a buttare granelli di sale dietro le spalle quando in cucina lo rovescio . Tendo a togliere con destrezza supersonica un cappello appoggiato sul letto. Diciamo che mi ricorda mia nonna. Lei era tra quelle che la mattina di capodanno non guardavano fuori dalla finestra  sennò “..se vedo una donna per prima….l’anno sarà irrimediabilmente compromesso…” . Ma è il meccanismo a cui non credo. Se quella cosa porta sfiga sono solo io che le attribuisco un tale significato. Molto dipende da noi. Dal piede con il quale partiamo. Sono state tre settimane( forse quattro) molto impegnative Speedy. So che sei un po’ risentita con me perché scrivo poco. Sono stata in Umbria due volte e fatto centinaia di chilometri tra Veneto  ed Emilia. Ma una mattina, mentre mi scapicollavo con la mia borsa, pc per essere puntuale ad una giornata formativa in azienda… mi sono trovata davanti uno che in mezz’ora mi ha radiografato la personalità. Questo uno non era il lavavetri di passaggio ma lo stesso amministratore della società. Mi ha detto delle cose molto vere su di me. E mi ha fatto riflettere. Non mi aveva mai vista prima. Io sicuramente sono un essere trasparente. Sentirsi dire che ascolto all’80 per cento, per una che fa un lavoro come il mio, non è piacevole. E neppure che questa cosa è perché sono insicura. ” Sei brava, smettila di chiederti se sei all’altezza. Lo sei ” “..questa insicurezza dipende da qualcosa di profondo” ha continuato” e di personale”. Già io venivo da, ti ricordi, giorni un po’ turbolenti di rimescolo…beh sapevo bene a cosa si stava riferendo lui… ma vedi ecco il punto. In verità sono io che ho attribuito alla sua interpretazione quel che già avevo nella testa. Lui si è sentito un gran Figo ma mi è servito lo stesso e mi ha fatto prima male  poi bene….è la stessa storia del veggente  che ti dice ciò che vuoi o dell’oroscopo che conferma quanto tu hai determinato…del gatto nero che ha attraversato la strada e quindi oggi sarà una giornata di merda…….. ah che bello che è scriverti Speedy!

L’Ho capito solo adesso  che te l’ho scritto.

Miaooooo

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Week end

Sabato sera.

Il principe in Italia a scialarsela come spesso.

La principessa a far seratona con le amiche come spesso.

Io e il figliol prodigo a casa, come spesso!!!!

 

“Mamma, perche’ non ci prendiamo un sushi? Siamo solo io e te!”

“…”

“dai mamma, ti prego!”

Io, davanti ad un solitario bicchiere di vino rosso per affogare i dispiaceri dell’abbandono di metà della royal family, lo guardo, speachless, e cosi, non so nemmeno perché, sparo:

“Ma ho preparato le polpettine”

Che, tra l’altro so che non lo fanno impazzire!!!

“Ma, ce le mangiamo sul divano guradando la TV!”

Cosi, capito?  gli do il contentino!

Ho capito che:

  1. Lui é a tutti gli effetti un’adolescente !
  2. Io ho perso colpi!

Ha ceduto alla mia proposta piu’ per pigrizia che altro e ci siamo fatti una maratona film avvinghiati sul divano come se non ci fosse un domani.

La mamma e il suo bambino

Pubblicato in amicizia - amore | Lascia un commento

CRESCITE ESPONENZIALI

cielo-malta

Ciao amica mia,

sono contenta di questa nuova rinata corrispondenza che tanto mi mancava!

Oggi volevo parlarti in particolare di un membro della Royal family, il figliol prodigo.

Ne voglio parlare a te in quanto madre di due splendidi piselli, che comunque sempre piselli sono e quindi deduco, condividano le stesse problematiche!

Non so se capita anche a te ma da quando siamo rientrati dalle vacanze, lui il primogenito si è raddoppiato!

No no, non scherzo, siamo passati direttamente al reparto adulti dei negozi di abbigliamento in meno di due mesi!

Cosi, io che con tanto amore avevo comprato le camice e i pantaloni blu della divisa scolastica all’ultimo grido per farlo sentire figo tra i suoi coetanei, mi ritrovo con un guardaroba intero usato forse 5 settimane, a essere veramente, ma veramente  positivi!

 E pensare che credevo, per una volta, di aver fatto una volpata facendo gli acquisti in largo anticipo!

Oggi sono stata costretta ad andare a fare shopping mirato e ho comprato una camicia che va grande a me, e non abbiamo ancora festeggiato il quattordicesimo compleanno!!!

Che dici? Si fermerà prima o poi?

Allora sono io che mi fermo un secondo a mediare e mi rendo conto che non è più il mio piccolo amato bebè, che strillava ad ogni piè sospinto e che non si staccava mai dalle mie gambe! No, in effetti ormai siamo anche ben lontani dagli umidissimi baci che mi dava quando ancora riuscivo a tenerlo in braccio.

Cosi, mi rendo conto che quella micro bestia che ho sfornato quasi 14 anni fa, è diventato un adulto. Almeno fisicamente, poi per il resto è tutto da vedere.

Mi ricordo perfettamente il giorno in cui si è materializzato tra noi! Mi ricordo com’ero vestita, che strana la mente: indossavo un’orribile maglia nera pre-maman con le maniche corte, anche se fuori il termometro segnava quei meno quindici gradi, ma io ero in pieno travaglio e non sentivo nulla, a parte il male! Ero incosciente, non sapevo cosa mi sarebbe aspettato e non ero nemmeno in grado di immaginarmelo!

Io e il principe siamo arrivati in quell’ospedale lontanissimo da casa nostra, e io non ricordo altro che queste fitte interminabili. Non mi rendevo conto di quello che mi capitava intorno. Avevo paura e non ne avevo per niente, non riuscivo a decidermi. Poi lui è sbucato, urlante e mi ha guardato. Da allora non ci siamo mai più lasciati.

Ed ora sono qui davanti a queste camice uomo a scegliere se prendere una S o una M. Non me ne capacito ma mi sa che me ne dovrò presto fare una ragione.

Cosi sei preparata anche tu mia cara Marghe, il tempo vola!!!!

Con affetto Speedy

Pubblicato in amicizia - amore | Lascia un commento

Riconferme 

img_0364Tornando a noi, Speedy: lo sai qual’e la cosa che ristabilisce gli equilibri, che cancella in buona parte i giorni cupi dell’incomprensione?

Un lampo. Una riconferma. Senza la quale, per me, tutto sarebbe perduto.

Oggi c’erano le elezioni dei rappresentanti dei genitori a scuola ed io sono arrivata direttamente da Bologna, appoggiando la macchina con le quattro frecce in Via del Pero, che è una delle traverse di Via Bellaria, zona Via Mortara…così, per farti visualizzare. Dunque mi trovavo già dentro alla classe con altre madri e la maestra. Ad un certo punto è arrivato anche lui. Con il suo pullover grigio a V. Ed in mezzo a quelle donne, che lo guardavano… lo sai che ha quel fare un po’ all’antica, quella sua eleganza innata… quella delicatezza nel porsi… insomma in quella classe oggi ho ritrovato il mio senso. Che è sempre quello, banale, a volte addirittura ridicolo, dell’amore. Lui mi piacerà sempre Speedy. Irrazionalmente. Anzi, anche se in queste due settimane sono stata davvero distante e parecchio irritata per certi comportamenti triti e ritriti che non riuscirò mai ad accettare…  basta la sorpresa di ritrovartelo davanti, in una situazione inaspettata, per capire che, fortunatamente, lo amo ancora.

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

DIVERGENZE

capire

Oh ohooh
Finalmente Marghe sei riapparsa, con un bello sfogone, ma sei tornata, e questo per me è la cosa più importante…
Okey, non nego che mi hai messo la pulce nell’orecchio e hai risvegliato in me quella sensazione di ….” Devo sapere cosa è successo !” che al momento era un po’ dormiente…
Te l’avevo o no detto che questo luogo non ben definito che viaggia nell’etere tra me e te assomiglia sempre più al lo studio di uno psicologo???… non si sta mica poi tanto male!!

Comunque aspettati una bella telefonata!

Comunicare con l’altro sesso non è mai cosa facile.
Trattasi di divergenze ormai secolari che però, dai ammettiamolo, si completano per bene quando le condizioni esterne lo consentono!
Sai a volte, ti confesso, mi fermo un secondo e guardo il mio principe azzurro e penso che anche per lui non deve essere facile avere a che fare con me, cioè con me, ti rendi conto?
A volte non mi capisco nemmeno io, figurati un figuro esterno che non segue tutte le pippe mentali che mi faccio nelle 24 ore (compreso il sonno che è il più intenso di tutti!).
Perciò, coraggio amica mia, sono sicura che oggi hai già un’altra visione della vita!
Perché’ questo è vero, a noi ci basta pochissimo per cambiare rotta!

Buon week end
Speedy

Pubblicato in amiche, amicizia - amore, confessioni | Lascia un commento

La donna media 

Devi sapere, Speedy, che la donna media possiede il 60 per cento di capacità in più rispetto all’uomo di interpretare i messaggi di relazione. Cosa sono i messaggi di relazione? Quelli che quotidianamente si inviano quando ci si relaziona agli altri, ma che non sempre coincidono con il messaggio di contenuto. Insomma il cosa diciamo e come lo diciamo non sempre sono coerenti tra loro. È che gli uomini, Speedy, anche quelli molto sensibili, hanno davvero grande difficoltà nel capire che non sempre se parliamo di una cosa, noi donne stiamo dicendo soltanto quella. Ne ho avuto conferma anche domenica scorsa: io sono melodrammatica quando mi arrabbio, ma a volte la semplicità, la basicità quasi fanciullesca con cui ti sentì rispondere… mi fa ripensare davvero a quel 60 per cento in più. Qualcuno potrebbe semplificare e chiamarla intelligenza. Ma non so se sia proprio così. Si tratta più di capacità di interpretare, di andare oltre il contenuto, di leggere tra le righe.

Dopo che tu, per una sua frase un po’ fuori luogo ma male interpretata, ti trasformi nella sorella dell’esorcista e dai di matto  per la casa, non è forse il caso di andare verso l’attrice da tragedia greca e chiederle: amore ma cosa hai capito? Perché reagisci così? Era una battuta. E invece no. Non ti fuoriesce neppure il dubbio che forse sia il caso di affrontarla subito quella donna in lacrime che tu hai scatenato praticamente spingendo un bottone? Eh no.

Ho pensato che ti dovevi sfogare. Dirà poi il giorno dopo, quando, sempre tu, tornerai sull’argomento. Allora ripensi al quel sessantapercento. Pensi alle tue lacrime, che in effetti eri premestruale, che anche se te l’ha detto dopo due giorni avevi pure capito male tu…. e vai a portare il Lungo a Taekwondo.

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

02 Ottobre 2016

_MG_1251.JPG

Marghe, ok che siamo occupate e oberate dagli impregni, dai pensieri, dalla vita insomma. Concordo che dovremo dare una svolta al blog per renderlo più interessante e metterci un po’ di pepe, però io no ce la faccio, … MI MANCHI!!!

Si, mi mancano le tue letterine, i tuoi racconti di quello che fai nella mia amata patria. Insomma mi manca il nostro BLOG per come era nato!!

E’ vero, so che uno deve sempre evolversi e stare al passo con i tempi, però, fatto sta che da quando abbiamo deciso di cambiare, ci siamo BLOCCATE!

Quindi urge un bel passo indietro!

UN BEL RACCONTO DELLA NOSTRA VITA di ora di adesso, di quello che viviamo e pensiamo hic et nunc!!!

E’ si perché come sicuramente ho già scritto, la questione e’ anche un po’ terapeutica, tipo lettino da psicoanalista.

 

Questo week end siamo stati di nuovo abbandonati dal principe che, tra l’altro si trova dalle tue parti e, come sempre se la sta scialando mentre noi ci becchiamo la prima pioggia della stagione sul capoccione!

Oggi, infatti, ho fatto il famoso ‘CAMBIO DI STAGIONE’, cioè ho finalmente riposto in naftalina, come faceva la mia nonna, i vari bikini, vestitini, pantaloncini e canottiere. Una tristezza infinita, ma dopotutto, quest’anno non ci si lamenta!

Per noi pendolari europei, l’estate e’ durata un sacco, se sommiamo quella italiana e quella tardiva belga!

Sono anche andata dal parrucchiere, ho fatto le mêches che ti piacciono tanto e ho tagliato i capelli cortissimi, come quando avevo 15 anni!

HO DECISO che ci vuole una svolta nella vita!

Lo dice anche il mio oroscopo per il mese di Ottobre………e se lo dice lui, non ci resta che crederci!

Cito testualmente:

E’ tempo di potatura dei rami secchi, una fase cruciale e importantissima, e spesso fa la differenza condizionando i tuoi prossimi mesi.

….

Venere in trigono dallo Scorpione e Marte in sestile dal Capricorno, infatti, sono un’infallibile duo che ti sostiene con energia, grinta e determinazione. Alle volte sappiamo esattamente di cosa abbiamo bisogno, e quali sono gli “aggiustamenti” di cui ha bisogno la nostra vita, ma non abbiamo la forza e il coraggio di apportarli perché temiamo magari di urtare gli altri, o di prendere decisioni di cui potremmo poi pentirci. Sotto il cielo d’ottobre, dubbi e indecisioni le mandiamo in pensione: questo nuovo Pesci 2.0 è sicuro del fatto suo, sa quel che vuole ed è pronto ad agire per ottenerlo.

Read more at http://www.simonandthestars.it

 

Con questo nuovo slancio che pare mi aspetti dietro l’angolo, ti auguro una bellissima settimana amica mia!

So che ti ho messo un po’di ansia, ma aspetto impaziente tue NOTIZIE!

 

Vado a preparare il polpettone con Teglia di verdure, mozzarella e rosmarino, tipo quella che ci preparava la mamma di M.

 

Speedy

 

Pubblicato in amiche, weekend | Lascia un commento

CONCORDO

Si lo so siamo due debosciate!

Come si fa a non festeggiare il compleanno del nostro BLOG?

Accidenti ai denti!

Diciamo che si, quest’ avventura ci ha fatto benissimo, con effetti un po’ terapeutici a volte! Sicuramente mi ha fatto sentire meno lontana da te e dalla mia amata città.

Diciamo che concordo pienamente con i tuoi peli pubici, colgo la sfida che ci hanno lanciato e comincio a dare sfogo alla mia sfrenata fantasia.

Dammi qualche giorno per raccogliere le idee e partiamo!

Se intanto tu, cosi per caso, vuoi già lanciarti nei racconti …………

PS: comunque io non ho il sospetto di essere presbite, ho la certezza!

A prestissimo Marghe!

Pubblicato in amicizia - amore | Lascia un commento